Via al Green Pass obbligatorio: cosa devi sapere

Via al Green Pass obbligatorio: cosa devi sapere

Da venerdì 6 agosto l’obbligo di Green Pass sarà ampliato a molti luoghi pubblici e a numerose attività. Ecco tutte le informazioni utili.

Come ottenere il Green Pass?

La certificazione verde viene rilasciata a chi ha ricevuto almeno una somministrazione di vaccino anti-Covid 19, a chi è guarito dal Covid 19 negli ultimi 6 mesi, e a chi si è sottoposto a tampone antigienico o molecolare nelle 48 ore precedenti, con esito negativo.

Quali sono le attività per cui sarà obbligatorio averlo?

A partire da venerdì 6 agosto, si dovrà esibire il Green Pass per:

  • Accedere a qualsiasi tipo di ristorazione al tavolo, solo al chiuso
  • Partecipare a spettacoli, fiere, congressi, eventi e competizioni sportive, concorsi pubblici
  • Accedere a musei, luoghi di cultura, teatri e cinema
  • Accedere a piscine, terme, centri benessere, palestre
  • Accedere a parchi tematici e di divertimento, circoli culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò

Come verrà controllato?

Verrà richiesto di mostrare il QR Code relativo al proprio Green Pass, in formato digitale o cartaceo, che verrà scannerizzato tramite l’app VerificaC19 per dimostrarne l’effettiva validità. Chi verifica potrà chiedere di mostrare un documento di identità per la verifica dei dati.

In caso di violazione le sanzioni, sia a carico dell’esercente sia dell’utente, vanno dai 400 ai 1000 euro. In più, qualora la violazione venisse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, l’esercizio potrebbe subire chiusure obbligate da 1 a 10 giorni.

Scopri la nostra assistenza Covid