Figure della sicurezza

Figure della sicurezza

Le Figure della Sicurezza, assieme al responsabile del servizio di prevenzione e protezione, e con la collaborazione di tutti i lavoratori, aiutano il corretto funzionamento del sistema di sicurezza in azienda.

RLS:

In tutte le aziende, o unità produttive, è eletto o designato tra le Figure della Sicurezza il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS), secondo l’art. 47 del D.Lgs. 81/08. Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ha diritto ad una formazione specifica in materia di salute e sicurezza, indicata nell’art. 37, sempre  del D. Lgs. 81/08. Tale formazione deve permettere al RLS di poter raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione.

PREPOSTO:

Il D.Lgs 81/08 definisce il “Preposto” come: persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.

Il corso per Preposti si propone di fornire la formazione obbligatoria a tutti coloro che ricadono nel ruolo di preposto, con o senza investitura formale (quindi anche di fatto), in quanto in posizione di preminenza rispetto ad altri lavoratori, così da poter impartire ordini, istruzioni o direttive nel lavoro da eseguire.

DIRIGENTE:

I soggetti che ricoprono il ruolo di Dirigente e Preposto non sono necessariamente presenti all’interno di un’azienda. Questo incarico è di solito svolto da collaboratori del datore di lavoro all’interno di imprese medio-grandi quando quest’ultimo si trova in difficoltà a gestire tutta l’attività produttiva a causa delle dimensioni e del numero dei dipendenti.

Nello specifico, il Dirigente è quella persona che a seguito delle comprovate competenze professionali rende operative le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa ed effettuando gli adeguati controlli.

Per tutte queste figure è previsto uno specifico obbligo di aggiornamento.