Privacy: come notificare al Garante la violazione dei dati

Privacy: come notificare al Garante la violazione dei dati

Il Garante per la privacy ha reso disponibile il nuovo modulo per la comunicazione dei data breach, le violazioni dei dati personali che causano accidentalmente o in modo intenzionale:

  • la distruzione o perdita di dati personali,
  • la modificazione o corruzione di dati personali,
  • la divulgazione o l’accesso non autorizzati a dati personali.

Nel caso in cui si verifichino queste situazioni il titolare del trattamento, cioè la persona fisica o giuridica che  determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali, ha l’obbligo di effettuare la comunicazione al Garante tramite il nuovo modello scaricabile qui.

La comunicazione deve avvenire nel minor tempo possibile da quando viene scoperta la violazione, e nei casi più gravi, devono essere informate tutte le parti coinvolte. La comunicazione a ciascun contraente coinvolto non sarà invece necessaria se si può dimostrare di aver protetto i dati con sistemi di cifratura (o anonimizzazione) che li hanno resi non fruibili.

Ricorda: la mancata notifica al Garante può essere soggetta a sanzioni!

Ti serve una mano per compilare il modulo di notifica o vuoi verificare di aver fatto tutto il necessario per proteggere i tuoi dati?

Contattaci: i nostri esperti privacy sono a tua disposizione per una consulenza!

error: Contenuto riservato. Copyright ConsulGroup